GF INTERNAZIONALE IL DIAVOLO IN VERSILIA Granfondo Diavolo in Versilia

I PERCORSI, LA LOCATION E I CIRCUITI

I PERCORSI

I percorsi si snoderanno attraverso alcuni dei più famosi comuni della Versilia; da Viareggio fino alle colline lucchesi, toccando le località più suggestive del litorale e dell’entroterra.
La manifestazione partirà da viale Bernardini, davanti al Park Hotel Villa Ariston, sul lungomare di Lido di Camaiore dopo circa 15 km gli atleti affronteranno la prima asperità della giornata, il Montemagno (lungh. Km 3 pend. Media 4,5%, pend. max 6,5%). Discesa in direzione Lucca, e intorno al 34° chilometro si affronta subito la salita più conosciuta e temuta della Gran Fondo della Versilia, Il Piccolo Mortirolo, che ci porta con 5 tornanti a Pieve Santo Stefano dopo 3,7 km con una pendenza media del 6,4% e massima del 13,5%. Bellissimo sguardo su Lucca e la piana lucchese e sui monti pisani. Si scende fino a via di Sant’Alessio, si affronta la facile salita dei “Poveri Vecchi” (lunghezza km.0,88), si attraversa la via Provinciale e, dalla via di Moriano, si sale per il GPM della “Billona”, salita breve (poco meno di 1km) ma nervosa, che ci riporta sulla via Provinciale dove giriamo per Camaiore. Al bivio per Monsagrati, poco dopo il km 58, si gira a destra. Si sale per circa 4 km su un percorso vallonato in mezzo agli ulivi e si riscende verso Orbicciano, da dove si riprende la Provinciale verso Camaiore. E dopo lo strappetto della Mea, 700 mt. con un massimo di 6% di pendenza si gira verso il Monte Pitoro, che raggiungiamo dopo 1 km e mezzo. Discesa del Piantoneto e subito a destra verso Bargecchia-Colli di Pedona (lungh. km 6,85, pend. media 4,9 %, pend max 15,3%). Qui le fatiche del Classic sono finite. Scesi a Camaiore alla rotonda dell’Amicizia i percorsi si dividono, e il Classic torna a casa dopo 102 km e 1658 mt. di dislivello.
Il Marathon va a salire Montebello (lungh. Km 4,5, pend. media 5%, pend max 9%) e, dopo la difficile e tecnica discesa da Monteggiori si dirige verso Pietrasanta, dove affronterà l’ultima salita di Capezzano Monte (lungh. Km 5,6, pend. Media 6,4%, pend max 12%). Discesa da Capriglia e diretti sul lungomare fino a Lido di Camaiore, per un totale di 123.5 km e un dislivello di 2348 mt.

LA LOCATION

La location scelta per l’evento è la Villa Ariston, un hotel di lusso nel cuore della Versilia, ricavato dallo storico castello del Senatore Vittorio Rolandi Ricci. Un ambiente straordinario che si affaccia sul m are di Lido di Camaiore trasformato in un luogo esclusivo. Dalla sua costruzione ad oggi, è stato finemente rielaborato il fascino e il mistero di un passato prestigioso dando vita ad un’atmosfera unica e senza tempo in un gioco di eleganti alchimie tra classico e contemporaneo.

I CIRCUITI

La manifestazione è inserita in circuiti di grande spessore:
PRESTIGIO 2016
GF Laigueglia 28 febbraio, GF Diavolo in Versilia 20 marzo, GF Selle Italia 3 aprile, GF 10 colli 1 maggio, GF nove colli 22 maggio, GF Sportful Dolomiti race 19 giugno, Maratona delle Dolomiti 3 luglio, GF LaPina cycling 10 luglio, GF San Gottardo 24 luglio, GF Leopardiana 11 settembre e GF Roma Campagnolo 9 ottobre.
COPPA TOSCANA ON THE ROAD
GF Inkospor Val di Cecina 6 marzo, GF Diavolo in Versilia 20 marzo, GF Città di La Spezia 3 aprile, GF Firenze De Rosa 17 aprile.
GIRO DELLE REGIONI 2016
GF Inkospor Val di Cecina 6 marzo, GF Diavolo in Versilia 20 marzo, GF Città di La Spezia 3 aprile, GF Coppa Piacentina DOP 10 aprile, GF Whysport 1 maggio, GF Colnago 8 maggio, GF Alé La Merckx 12 giugno.
CIRCUITO DEGLI ASSI
GF Laigueglia Alé 28 febbraio, GF Inkospor Val di Cecina 6 marzo, GF Diavolo in Versilia 20 marzo, GF della Coppa Piacentina DOP 10 aprile.